Franti Livio

25 Maggio 2017 Autore : 

Falegname di professione, Livio Franti si è appassionato solamente negli anni recenti al mondo delle lame.

Questa passione è stata quasi un passaggio obbligato per Livio, poiché quattro anni fa si è interessato allo sport del lancio di coltelli, partecipando a svariate gare in ambito nazionale, e quindi l’esigenza di avere la strumentazione personalizzata ha fatto sì che Livio si cimentasse nella creazione delle proprie lame.

Qualche anno dopo sentì l’esigenza di andare oltre e realizzare coltelli che fossero veri e propri strumenti, imparando da autodidatta tutte le varie fasi per la loro creazione.

Prima di giungere a questo punto, Livio per assecondare una passione del figlio per il Medioevo e le sue armi, si è iscritto ad un gruppo di lavoro e ricerca storica nell’ambito dell’archeologia sperimentale, dove quasi per gioco ha iniziato a tirare con l’arco e balestre, per poi dilettarsi a costruirle. Allo stesso tempo ha anche partecipato a tornei per il lancio di asce (di tipo francisca), classificandosi anche primo in un’occasione.
Livio, attualmente iscritto all’ACHI (Associazione Coltellinai Hobbisti Italiani), realizza i propri coltelli impiegando prevalentemente acciai inox (come N690 e Ma5m), ma utilizza anche D2 e talvolta damaschi e sanmai forgiati da suoi amici.


Potrebbero interessarti anche:
media/k2/items/cache/753a82091bdf93df272697e1f26229c2_XL.jpg
Alessandra De Santis, Mercoledì, 06 Aprile 2016
media/k2/items/cache/d521b3285331148964fc0a459a826ae3_XL.jpg
Alessandra De Santis, Mercoledì, 19 Novembre 2014
media/k2/items/cache/b689fad0280b286c898256c8d3b6ee9e_XL.jpg
Alessandra De Santis, Giovedì, 25 Maggio 2017
media/k2/items/cache/79e08f32fa8a036f84441baab7b7a7ff_XL.jpg
Alessandra De Santis, Mercoledì, 14 Ottobre 2015

  • Social network:

Ultimate Knives & Gear

Il portale dedicato al mondo dei coltelli industriali ed artigianali di tutto il mondo.

Tutti i contenuti delle recensioni sono protetti da copyright e sono di proprietà intellettuale dell'autore, nonchè della rivista su cui vengono pubblicati. E' pertanto vietata la riproduzione, anche parziale, di testi ed immagini senza l'autorizzazione scritta da parte dell'autore.