Biker Z

07 Settembre 2013 Autore : 

In esclusiva il coltello chiudibile Biker Z della Kizlyar Supreme! Novità nel settore delle lame con l’ingresso nel mercato europeo della Kizlyar Supreme, produttori di coltelli Hi-Tech di nuova generazione.

Dopo il debutto nel 2011, avvenuto contemporaneamente in Russia, Germania ed Australia, la Kizlyar Supreme è divenuta in poco tempo leader del settore lame in Russia, ed ora sta riscuotendo successo nel mercato europeo.
Avvalendosi di un team multiculturale di designer, provenienti da Russia, Germania, Giappone ed Australia, la Kizlyar Supreme è riuscita nell’intento di creare prodotti che si contraddistinguono per precisione nelle finiture, qualità dei materiali e delle realizzazioni.

Numerosa è la varietà dei coltelli della casa russa, che spaziano dai lama fissa da caccia a quelli tattici militari e da outdoor, fino ad arrivare ai folder. Tutti i prodotti della Kizlyar Supreme sono caratterizzati dalla semplicità delle linee ma, allo stesso tempo, sono stati realizzati con l’imperativo di essere veri e propri strumenti da lavoro che non hanno bisogno di inutili abbellimenti esteriori, poichè il loro fine ultimo è quello di essere funzionali e resistenti.
In particolare i coltelli chiudibili, disponibili in svariati modelli e finiture, sono uno sfoggio di precisione ed accuratezza nelle lavorazioni meccaniche; la Kizlyar Supreme è infatti all’avanguardia per quanto riguarda l’impiego di apparecchiature e macchinari moderni per la produzione di coltelli.

Tra i folder la scelta varia dalle linee classiche, come ad esempio quelle dei modelli “Gentleman” e “Karbuk”, a quelle più versatili e moderne, come quelle della serie “Bloke” e “Biker”.


Quest’ultima, nello specifico, è realizzata in varie versioni: Biker X e Biker Z, entrambe dotate di chiusura liner-lock e piuttosto simili nel design ma con qualche differenza strutturale. I modelli Biker X, disponibili con finiture diverse, sono infatti dotati di doppia guardia e di sistema di sicura secondario della lama in apertura.
Il Biker Z è invece dotato del solo ramo di guardia, ed è privo della doppia sicura; ciò non implica che sia un prodotto di fascia inferiore, ma è semplicemente una variante che consente un diverso impiego del coltello. Infatti l’assenza del ramo di parata della guardia, consente il posizionamento del pollice più avanzato lungo la costa della lama, per effettuare operazioni che richiedono maggiore precisione.

Il Biker Z è un folder di dimensioni generose (aperto misura 22 cm), con una lama clip point modificata lunga 89 mm e spessa 3 mm, realizzata in acciaio AUS-8 con finitura grigia al Titanio.
Il liner-lock è realizzato in modo rigoroso, con accoppiamenti precisi che conferiscono robustezza al coltello; la lama è priva di giochi, ed è estraibile sia mediante l’apposito thumb-stud, sia con un gioco di polso dopo aver sganciato la lama facendo leva con l’indice sulla guardia, che in chiusura sporge dall’impugnatura; in questo modo si riesce ad aprire il coltello con estrema rapidità, pur non trattandosi di un coltello ad apertura flipper.
La lama ruota con precisione su un pivot con testa standard torx e grazie a due rondelle in teflon, che ne rendono più fluida l’apertura. Il pivot è fornito regolato e bloccato con frenafiletti in modo da garantire sin da subito la fruibilità del coltello senza incertezze. Inizialmente, come per tutti i nuovi coltelli chiudibili, si farà un po’ fatica ad estrarre la lama, ma dopo una serie di aperture e chiusure, il coltello inizierà a rodarsi e a consentire un’apertura con una piacevole fluidità.


I liners, realizzati in acciaio, sono alloggiati nell’impugnatura che è stata sagomata internamente per ospitarli alla perfezione, mantenendo la battuta del thumb stud sull’acciaio e non su materiale dell’impugnatura, che altrimenti si rovinerebbe e, alla lunga, potrebbe cedere e creare giochi.
L’impugnatura, realizzata in G10 grigio texturizzato, pur nella sua semplicità infonde una certa classe alla linea del coltello, rendendola piacevolmente sobria ed adatta per ogni occasione.
Il Biker Z è disponibile anche con lama in acciaio D2 o 440C, nella versione satinata o con rivestimento grigio al titanio; anche il colore dell’impugnatura in G10 può essere scelta tra il colore grigio ed il desert.

Questo prodotto ha grandi qualità e potenzialità, pur presentando alcuni punti che, a mio parere, possono essere migliorati; ad esempio, la ridotta sporgenza del liner per lo sblocco della lama rende la chiusura del coltello un po’ difficoltosa, soprattutto per chi ha le dita di grandi dimensioni.

Ammirevole è la professionalità e disponibilità della casa russa, sempre attenta al feedback degli utenti, tanto da aver già provveduto nei nuovi modelli (attualmente in produzione) ad apportare miglioramenti e perfezionamenti progettuali.
Sicuramente queste prerogative sono un ulteriore punto a favore di un’azienda giovane, che ha dimostrato fin dal principio grande dinamismo e competenza, realizzando coltelli affidabili e di qualità con un occhio attento anche ai piccoli dettagli come le confezioni e gli imballi. Dimentichiamoci le scatole realizzate con un foglio di cartoncino piegato, qui si parte con una semplice, elegante e pratica scatola rigida dotata chiusura magnetica.
Per conservare e trasportare i chiudibili, è possibile acquistare separatamente i pouch in nylon balistico, con attacchi compatibili al sistema MOLLE, realizzati in diversi modelli e configurazioni, ideali per contenere anche multitools, torce, caricatori di pistola o altri accessori.


Vista la compatibilità al sistema MOLLE, questi pouch possono anche essere adattati sui foderi dei coltelli a lama fissa prodotti dalla Kizlyar Supreme e su tutta l’accessoristica tactical disponibile oggi sul mercato.
I prodotti della Kizlyar Supreme, sono acquistabili tramite il sito web tedesco www.klingenwelt.de , e hanno un rapporto qualità / prezzo considerevolmente vantaggioso; il Biker Z ha un prezzo al pubblico pari che si aggira tra i 50 e 60 euro a seconda dell'acciaio impiegato (440C o D2).
A testimonianza dell’attenzione della ditta per la qualità dei loro prodotti, tutti i coltelli sono dotati di garanzia a vita contro ogni difetto di fabbricazione.

Nel complesso il feeling espresso da tutti questi fattori è assolutamente positivo; dinamismo, qualità e convenienza sono caratteristiche rare e ricercate. Se a questo aggiungiamo la professionalità e l’umiltà dello staff della Kizlyar Supreme, otterremo una marchio che, seppur giovane, ha tutte le carte in regola per farsi strada nel settore delle lame.

SPECIFICHE

Produttore: Kizlyar Supreme - www.kizlyarsupreme.com
Tipologia: chiudibile, Liner-Lock
Acciaio: AUS 8 , finitura grigia al titanio
Lunghezza totale: 220 mm
Lunghezza lama: 89 mm
Spessore lama: 3 mm
Materiale impugnatura: G10
Lunghezza impugnatura: 131 mm

Disponibile anche con lama in acciaio D2 o 440C, finitura satinata o con rivestimento al titanio, impugnatura in G10 desert o grigia.

 

  • Social network:

LASCIA UN COMMENTO

Ultimate Knives & Gear

Il portale dedicato al mondo dei coltelli industriali ed artigianali di tutto il mondo.

Tutti i contenuti delle recensioni sono protetti da copyright e sono di proprietà intellettuale dell'autore, nonchè della rivista su cui vengono pubblicati. E' pertanto vietata la riproduzione, anche parziale, di testi ed immagini senza l'autorizzazione scritta da parte dell'autore.